Seminario sulla Coppia n.4: Quando la trasgressione è una spinta erotica

Come imparare a gestire i problemi di coppia utilizzando la serie-tv La Casa di Carta

Lui è il Professore l’ideatore della rapina più grande delle rapine senza rapinare nessuno: fabbricarsi i soldi da soli all’interno della Zecca di Stato. Niente legami, nessuna identità solo ghiaccio dentro e fuori una grande empatia per gli otto criminali formati per l’occasione e curati doviziosamente dentro e fuori la rapina. Non ha mai avuto una storia d’amore. Non sa  che cos’è l’amore. La sua tecnica rapinosa, affettiva e sensuale, consiste nello sfidare a scacchi il suo avversario. Incontra nelle negoziazioni, affettive e sensuali, l’ispettore Rachel che viene poi travolta da un insolito destino “dalla rapina rivoluzionaria e virtuosa” diventando la sua donna chiamata Lisbona.

Lei è l’ispettore Rachel esperta di sequestri e rapine. Ha un vice-ispettore che la stolkerizza e un ex-della scientifica marito e padre di sua figlia che la picchiava. Si innamora della mente del professore e mette in atto la sua sensualità affettiva, forse un poco sadica e masochista. Il suo eros trasgressivo attira il lato edonistico e ispirato del professore, un po’ crudele e sadico, che costretto dall’amore, che non sa che cos’è,  lascia le sue spoglie di genio antagonistico e intellettuale, mostrandosi come uomo naturale per quello che è. Così fu che lei cadde nelle sue brame: diventò  Lisbona incatenata al suo “usuale”.

Questa è la traccia da cui partiremo domenica 24 maggio alle ore 19.00 nel seminario Problemi e soluzioni di coppia nella Casa di Carta condotto da Susanna Basile psicosessuologa e da Nello Di Mauro lifecoach per aiutarvi a comprendere e superare i problemi di coppia.

Per partecipare al seminario vi basterà connetterti su Zoom cliccando sul seguente link

Ringraziamo Diana Sidella dell’agenzia Kontakta per averci fornito le grafiche e un supporto per il marketing del nostro seminario.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy policy

Cliccando su Privacy policy appena sotto puoi vedere i dettagli. Clicca sulla X se vuoi uscire senza vederli, ma ricorda che automaticamente accetti di ricevere i biscottini (Cookies)

Privacy Policy