Susanna Basile
Sito ufficiale della psico-sessuologa

I fiori di Bach: i disturbi psicofisici sono una questione di atteggiamento mentale

I Fiori di Bach fanno parte dei rimedi alternativi nell'ambito della cura di disturbi psicofisici. Sono degli ottimi rimedi che possono essere utilizzati insieme ad una terapia di sostegno psicologico vediamo perché

0

Edward Bach credeva nella cura della persona piuttosto che dei disturbi psicofisici: questo convincimento, insieme alla sua spiritualità, lo spronò a cercare un sistema di cura che prendesse in considerazione gli squilibri fisici, mentali, emotivi e spirituali che egli considerava alla base dell’insorgere della patologia. Secondo Bach i disturbi psicofisici sorgono dall’incapacità del paziente di ascoltare il proprio intuito e seguire un istinto positivo. L’essere umano diventa vulnerabile ai disturbi psicofisici quando una resistenza di fondo agisce come ostacolo al vero sviluppo della personalità: tale resistenza può prendere la forma di emozioni come, paura, ansia, rabbia, rigidità mentale, depressione, disturbi sessuali che potrebbero essere sufficienti a bruciare il potenziale positivo di una personalità equilibrata. Il metodo di guarigione di Bach consiste nell’usare le forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui; certi rimedi floreali, adoperati da soli o insieme ad altre cure, cambiano gli stati mentali negativi, di conseguenza, modificando quest’ultimo non è più presente la causa base dei disturbi psicofisici. Essendo legate a stati mentali emotivi e fisici i fiori di Bach collegati ad una terapia psicologica a sostegno diventano strumento indispensabile di cambiamento. I rimedi floreali hanno un effetto molto sottile sugli stati mentali ed influiscono solo indirettamente sul corpo; tuttavia, il cambiamento generale della persona, più o meno lento che sia, sarà completo. I rimedi sono 38 rimedi scoperti dal dr. Bach e sono indicati per un particolare tipo di carattere o stato emotivo. Per scegliere i rimedi occorre soltanto riflettere su che tipo di persona si è e sugli stati emotivi che si stanno provando. Poi si possono prendere i rimedi che servono. È consigliabile seguire le indicazioni da chi ha esperienza in questo campo. Una serie di articoli su questo sito vi daranno dei consigli pratici ma comunque un colloquio con uno psicologo specializzato in tal senso potrebbe completare la conoscenza della propria personalità. I fiori vengono divisi per categorie rispetto alle problematiche che possono risolvere cominceremo con il gruppo dei fiori che riguardano la paura.
1) Rock Rose, Eliantemo, Helianthenum nummularium;
2) Mimulus, Mimmolo, Mimulus gattatus;
3) Cherry Plum, Viscida, Prunus cerasifera;
4) Aspen, Pioppo, Populus tremula;
5) Red chestnut, Castagno rosso, Aesculus carnea.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.